Poesie

Ricordare Pierluigi Cappello

Ho aperto i miei occhi Ho aperto i miei occhi negli occhi color tempocattivo del...

IL NATALE DI ALEPPO

C’è un natale per ogni avvento che non ha confini…

Speranza

La vita è appesa come un dono e il sole è altrove mentre il vento...

PASQUA (di Primo Levi)

  Ditemi in cosa differisce questa sera dalle altre sere? In cosa, ditemi, differisce questa...

Xenia I – Eugenio Montale

Avevamo studiato per l’aldilà un fischio, un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella...

Saprai che non t’amo e che t’amo – Pablo Neruda

Saprai che non t’amo e che t’amo perché la vita è in due maniere, la...

Meriggiare pallido e assorto – Eugenio Montale

Meriggiare pallido e assorto presso un rovente muro d’orto, ascoltare tra i pruni e gli...

Ci ha tradito il vento – Alfredo Bonazzi

Ci ha tradito il vento che decora di muschio le pietre e sottomette gli alberi...

I limoni – Eugenio Montale

Ascoltami, i poeti laureati si muovono soltanto fra le piante dai nomi poco usati: bossi...

Veleggio come un’ombra – Alda merini

Veleggio come un’ombra nel sonno del giorno e senza sapere mi riconosco come tanti schierata...