Mamma non farmi male – Recensione

mamma-non-farmi-male-200

Un libro non recente quello della collega Valcarenghi, ma estremamente interessante per chi si occupa del mondo femminile  e per chi appartiene al mondo femminile.mamma-non-farmi-male-200

Un libro sulle luci e ombre della maternità su questo  ruolo della donna che tanto spazio  occupava nel passato e ancora occupa nella vita delle donne. Se un tempo essere donna equivaleva  a sposa  prima e madre successivamente oggi non è più solo così,  eppure il materno racchiude aspetti ambivalenti che  a tratti possono essere pericolosi, ed ecco che la dott. Valcarenghi racconta, delle tanti madri da quelle “ totali” che fanno  coincidere in modo esclusivo la loro vita  con quella del figlio, a quella violente, passando attraverso le madri narcisistiche modello Cornelia dei Gracchi, alle madri “nere”, la narrazione  si snoda  attraverso le storie e i sogni delle sue pazienti, figlie che portano nel suo studio la fatica di vivere. Un libro molto interessante da consigliare anche agli uomini, figli di queste madri perché non solo capiscano ma possano uscire dal labirinto dell’amore malato per imparare ad amare veramente le loro donne.

Giuliana Franchini

Mamma non farmi male – Recensione ultima modifica: 2014-08-05T20:05:56+00:00 da Giuseppe Maiolo

Lascia un commento


*